NaProTechnology – Testimonianze

Un aiuto a conoscere se stessi e riconquistare il valore della vita

Il dottore Phil Boyle è uno specialista della fertilità e della salute femminile; tutti i suoi metodi e le cure sono basati su una tecnologia della procreazione naturale chiamata NaProTechnology. Il dottore Boyle lavora in questo campo da ormai più anni con uno studio sempre in fase di sviluppo, con molti casi di gravidanza sana e naturale portati a termine.

 

Louise e Eamonn: Louise e Eamonn Mc Mullan si sono rivolti al dottore Phil Boyle disperati dopo sette anni che cercavano di avere un figlio e due esperimenti “in vitro” falliti. Qualche giorno dopo il secondo fallimento “in vitro” Louise si è decisa di guardare un’intervista con il dottore Boyle, che le è stata portata da un amico. A sentire quanti problemi di tipo ormonale possono impedire il concepimento si è decisa di mettersi in contatto con gli specialisti della NaProTechnology. “Quello che mi spiegavano aveva tanto senso, prima di tutto perché avevo i cicli molto irregolari. Il dottore Boyle si focalizza sulla situazione individuale di ogni donna, mentre prima mi somministravano solo trattamenti ed esami standarizzati per tutti”.

Ad aprile 1999 Louise ha imparato ad osservare il suo ciclo con un insegnante, prima di incontrare ancora il dottore Boyle, il quale l’ha visitata in giugno dello stesso anno, per discutere i risultati. Egli ha indicato il problema del livello di progesterone nel momento cruciale dopo l’ovulazione, e di conseguenza ha prescritto delle inezioni per aumentare e stimolare l’ovulazione. E durante il mese di ottobre, Louise è rimasta incinta, e ha poi dato alla luce sua figlia Alice, adesso una vivacissima bimba di nove mesi, sana e forte.

Louise confida: “sono profondamente riconoscente al dottore Boyle. L’ “in vitro” è davvero un’esperienza terrificante, ero talmente disperata che solo in quegli esperimenti vedevo l’unica nostra possibilità. E non ha funzionato! Invece, i metodi del dottore Boyle sono davvero pensati per ciascuno di noi, e hanno senso. Nel mio caso ho imparato a comprendere le difficoltà ormonali, ho imparato a leggere i segnali del mio corpo. Noi desideravamo avere un bambino, ma non arrivava. Tutta la mia vita, il mangiare, il respirare e il dormire girava intorno a questo pensiero. Avrei fatto qualsiasi cosa per concepire. L’assenza del figlio mi rendeva molto triste. Adesso sono una madre felice ma ho capito che in fondo, anche per le coppie che non possono avere i bambini, è importante, quasi confortante, di conoscere la causa di questa situazione, vale a dire cercare di scoprire se stessi, e qui il supporto di un team come quello del dottore Boyle è davvero cruciale”.

 

Mary e Michael: Per 17 anni Mary e Michael Phillman hanno sofferto una terribile agonia per una lunga attesa, prima, per un concepimento e poi, quando è finalmente arrivata la tanto desiderata gravidanza, tutto è finito con un aborto spontaneo. “Era una situazione davvero molto difficile e molto dolorosa – racconta Mary – anche perché mi avvicinavo ai 35 anni e il tempo stringeva. Cominciavamo a pensare di non poter avere più figli nostri, perciò forse adottarli …” Dopo la perdita di un altro figlio nel 1997, Mary ha letto del dottore Boyle, e ha cominciato la cura a febbraio nel 1998. “Mi ha seguito per tre mesi e ha scoperto un problema ormonale, allora ha aggiunto degli integrativi e sono rimasta di nuovo incinta a settembre. Dopo di che, con un cesareo, ho avuto la mia figlia cinque settimane e mezzo prima del tempo” ricorda Mary. “Non c’era la possibilità di avere la mia figlia senza la cura. Nessuna delle mie gravidanze oltrepassava il terzo mese. La cosa bella di questa cura sta nella naturalezza del trattamento, che è facile da capire ma anche molto specifico per ogni paziente. Usare questi metodi è imparare a conoscere se stessi, come, nel mio caso, capire che è stata la mancanza di un ormone a causare gli aborti spontanei”.

 

Il dottore Boyle sottolinea:

“In tantissimi casi la sola cosa che blocca le persone nel concepire un figlio è lo stress; noi cerchiamo allora di affrontare con loro questo problema, facciamo capire quante cose positive li circondano, nella loro vita. Sappiamo che chi si rivolge a noi desidera un figlio e facciamo di tutto per accontentare i pazienti. Chiediamo sempre la loro collaborazione e soprattutto, importantissimo, di non andare in panico ma avere tanta pazienza, il fondamento di tutto!”

Il dottore Boyle e gli altri specialisti del settore si focalizzano sulla donna e sull’uomo, e incoraggiano a provare, prima di tutti gli altri metodi, la NaProTechnology. “Si deve insistere sulla serenità della coppia –spiega il dottore Boyle–. La vita vale la pena di viverla anche se non si ha dei figli. Spesso dico ai miei pazienti: guardate come siete bendedetti, avete questo bellissimo rapporto di coppia, vi amate, vi sembra poco! Voglio sempre riportare i miei pazienti alla realtà, anche perché per quanto si possa cercare tutto il possibile non sempre arriva il tanto sospirato sucesso…ma la vita continua… non si deve pensare che la propria esistenza ha senso solo se si ha un figlio! Noi cerchiamo di dare ai nostri pazienti il senso del controllo, della conoscenza di se stessi, ma non pretendiamo di poter fare l’impossibile!”

Trattato dall’Articolo apparso su The Irish Examiner, 22 marzo 2001

Lo studio dove si trova l’aiuto nella specialità della NaProTechnology

Dott. med. Raffaella Pingitore

Clinica LUGANESE Moncucco

via Soldino, 5

6900 Lugano

Svizzera

Tel.: 091 923 38 18

Fax: 091 923 70 90

 

INDIRIZZI UTILI dei naprotecnologi:

PRACTITIONERS (INSEGNANTI)

 

Simona FORNARINO

Insegnamento via Skype

Ore serali dal lunedì al venerdì, in giornata il sabato

Lingue parlate: italiano (madrelingua) e francese

s.fornarino@gmail.com

 

Francesca PIANA

Insegnamento via Skype

Lingue parlate: italiano (madrelingua), inglese e spagnolo

tel. 0039 3403678838

skype: francydovesei

email: fran.piana@gmail.com

 

Dr.ssa med Elisabetta FIORE

FMH Medicina Interna Generale

Via Can. Riccardo Induni 2

6833 Vacallo – Svizzera

tel. 0041(0)91 683 56 32

email: fiorelisabetta.doc@gmail.com

 

Ana Maria Ramirez Núñez

anamaria.creighton@gmail.com

tel. 320 808 7572

Studio: Via Reginaldo Giuliani 216, Firenze 50141

Skype: anamariaramirez10810

Orario: tutti i giorni dalle 9 alle 20 (orario da concordare)

Lingua parlate: Italiano e Spagnolo

 

Maja JURKOVIC

maja.jurkowich@gmail.com

cell. 366 594 4612

Regione Torino e Milano = Piemonte o Lombardia

 

MEDICAL CONSULTANT

ITALIA

Dott. Michele BARBATO (LOMBARDIA)

cell. 3395335692

riceve presso:

Vimercate, Via Mazzini 25, tel. 0396081590

Milano, Clinica Columbus, tel. 02480801

Ospedale di Melegnano, tel. 02 98052274

 

Dott.ssa Serena DEL ZOPPO (LOMBARDIA)

cell. 3494739695

serenadelzoppo@libero.it

Milano, Clinica Columbus Tel 02480801

Como, CDC-New Tel 031262136

 

Dott.ssa Rosanna FORNARO (LOMBARDIA)

Milano, via Vittorio Colonna 37

cell. 330725066

tel. 02/466305

 

Dr Maria Elzbieta KONECKA (ROMA)

cel 333 426 6581

ginkonecka@gmail.com

 

SVIZZERA (cantone italiano)

Dr.ssa med Raffaella Pingitore

FMH Ginecologia ed Ostetricia

Clinica LUGANESE Moncucco

via Soldino 5, 6900 Lugano

Telefono 0041(0)91 923 38 18

email: info@raffaellapingitore.ch

 

Dr.ssa med Elisabetta FIORE

FMH Medicina Interna Generale

Via Can. Riccardo Induni 2

6833 Vacallo – Svizzera

tel. 0041(0)91 683 56 32

email: fiorelisabetta.doc@gmail.com

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.