NOVENA in preparazione alla Festa dell’Immacolata Concezione della B.V.Maria

QUESTA È UN’INIZIATIVA PROMOSSA DA UN SACERDOTE POLACCO (Don Marcin Weclawski) DATA L’ODIERNA SITUAZIONE DEL CLERO

Non passa giorno senza che i mass media attacchino i sacerdoti o il celibato. Con molta raffinatezza vengono esposti i casi delle cadute dei singoli e i loro problemi sono filtrati dai mass media come questioni che riguardano tutto il clero in generale.

Questa circostanza che tipo di reazione può generare da parte nostra? Dobbiamo cominciare a spiegare che noi invece siamo “normali”? Dobbiamo abbassarci al livello di questo fango?

Cerchiamo un’altra risposta per affrontare questo male.

Ecco qui una proposta concreta per noi sacerdoti, che intendo seguire personalmente, pregare con una novena in preparazione alla festa dell’Immacolata Concezione della B. V. Maria e nel giorno della stessa festa rinnovare, nella preghiera personale, i nostri voti del celibato e della castità.  Affidiamo alla Madonna, confidando anche nell’aiuto del Beato Giovanni Paolo II, il nostro sincero desiderio di conservare i voti sacerdotali. Preghiamo la Madonna di sostenere noi e tutto il clero nell’osservare il voto di castità. Preghiamo di essere attenti nell’approccio con i mass media e di saperli usare con molta intelligenza. Preghiamo per non essere mai per nessuno causa di scandalo.

Senza uno specifico programma o richieste, ognuno di noi volontariamente preghi dal 29 novembre al 7 dicembre con le parole di questa Novena. Invece di peccati parliamo del celibato, della sua bellezza e importanza. Cerchiamo di coinvolgere più fratelli possibili: i sacerdoti, i frati e i monaci, tutti. Divulghiamo il più possibile in internet questa iniziativa.

Possiamo vincere se vince il nostro sacerdozio e il desiderio della purezza nel nome della Madonna Immacolata.

Don Marcin Weclawski

Novena in preparazione alla festa dell’Immacolata Concezione della B. V. Maria

Preghiera (si recita ogni giorno della Novena):

Immacolata Regina del Cielo e della Terra, io indegno di avvicinarmi a te, mi prostro ai tuoi piedi, e perché ti amo molto, ti chiedo di rivelarmi chi sei. Desidero conoscerti sempre di più, senza alcun limite, per amarti con sempre più ardore e oltre ogni difficoltà.

Desidero parlare di te a tante altre anime, per farti conoscere a sempre più persone, per farti amare ardentemente. Affinché tu possa diventare Regina di tutti i cuori che battono su questa terra adesso, in futuro e per sempre, così che batteranno per te con sempre più dedizione e forza.

Alcuni non conoscono ancora il tuo nome. Altri sono finiti nel fango dell’immoralità e non osano alzare gli occhi per guardarti. Ci sono anche quelli che pensano di non aver bisogno di te per raggiungere i loro scopi. Agli altri ancora è il demonio che impedisce inginocchiarsi davanti a te, anche lui non ti ha riconosciuto sua regina e da angelo è diventato satana. Tanti poi ti amano e ti adorano, ma sono pochi quelli pronti a sopportare tutto per tuo amore: l’impegno, la sofferenza o addirittura la perdita della vita stessa.

O Signora, regna in tutti i cuori e in ciascuno separatamente. Perché tutti gli abitanti della terra ti considerino la loro Madre e il Padre Celeste il loro Padre, cosicché saremo tutti fratelli. Amen.

 

Preghiera (si recita ogni giorno della Novena):

O Maria concepita senza peccato originale, prega per noi peccatori che presso te ci rifugiamo, prega soprattutto per i nemici della Santa Chiesa e per tutti coloro che a te vengono affidati.

 

1° giorno

29 novembre

Immacolata Regina del Cielo e della Terra

Riflessione

Per capire chi è l’Immacolata, devo riconoscere pienamente la mia nullità, cercare di pregare umilmente per ottenere la grazia di conoscerla, di percepire su di me la sua bontà e la sua potenza.

O Maria concepita senza peccato originale

Riflessione sull’Immacolata Concezione a scelta da un libro che approfondisce questo santo dogma.

 

2° giorno

30 novembre

Immacolata Regina del Cielo e della Terra

Riflessione

Lascio all’Immacolata i miei atti di carità, però non come ad un intermediario, bensì io li dono a lei completamente, perché so che lei li offre a Gesù come se fossero suoi, così i miei atti di carità diventano senza macchia, immacolati come lei. In questo modo io divento sempre più appartenente all’Immacolata, come lei è di Gesù e Gesù del Padre.

O Maria concepita senza peccato originale

Riflessione sull’Immacolata Concezione a scelta da un libro che approfondisce questo santo dogma.

 

3° giorno

1 dicembre

Immacolata Regina del Cielo e della Terra

Riflessione

Da quando sono al mondo l’Immacolata agisce nella mia anima, e sono sicuro che la riempirà di bontà anche in futuro. Questi sono i misteri dell’anima stessa, tutto quello che le viene donato ogni giorno, ogni ora, e in ogni istante della mia vita sono le grazie dell’Immacolato Cuore materno, che mi ama teneramente.

O Maria concepita senza peccato originale

Riflessione sull’Immacolata Concezione a scelta da un libro che approfondisce questo santo dogma.

 

4° giorno

2 dicembre

Immacolata Regina del Cielo e della Terra

Riflessione

Voglio appartenere sempre di più all’Immacolata, ogni giorno e in ogni momento diventare sempre più suo, essere sempre più capace di compiere la sua volontà.

O Maria concepita senza peccato originale

Riflessione sull’Immacolata Concezione a scelta da un libro che approfondisce questo santo dogma.

 

5° giorno

3 dicembre

Immacolata Regina del Cielo e della Terra

Riflessione

Desidero amare l’Immacolata con sempre più ardore. Lei mi ama infinitamente, ha donato il suo Figlio per me, ed ha accettato me come suo figlio con l’Annunciazione. Lei mi farà simile a se stessa, devo solo permetterle di guidarmi.

O Maria concepita senza peccato originale

Riflessione sull’Immacolata Concezione a scelta da un libro che approfondisce questo santo dogma.

 

6° giorno

4 dicembre

Immacolata Regina del Cielo e della Terra

Riflessione

Desidero far sì che la mia coscienza sia sempre più delicata e sensibile, per diventare più simile all’Immacolata e per rallegrarla.

O Maria concepita senza peccato originale

Riflessione sull’Immacolata Concezione a scelta da un libro che approfondisce questo santo dogma.

 

7° giorno

5 dicembre

Immacolata Regina del Cielo e della Terra

Riflessione

Vorrei che l’Immacolata sia ospite permanente nella mia anima. Vorrei che guidi tutti i miei pensieri. A lei spalanco il mio cuore e mi dono a lei completamente.

O Maria concepita senza peccato originale

Riflessione sull’Immacolata Concezione a scelta da un libro che approfondisce questo santo dogma.

 

8° giorno

6 dicembre

Immacolata Regina del Cielo e della Terra

Riflessione

Desidero amare sempre di più l’Immacolata, voglio pensare a lei, leggere su di lei e parlare di lei. Voglio invocarla nei momenti di sconforto, tentazione o rassegnazione. Con lei non devo avere paura di niente, non devo lasciarmi vincere da nessuna difficoltà.

O Maria concepita senza peccato originale

Riflessione sull’Immacolata Concezione a scelta da un libro che approfondisce questo santo dogma.

 

9° giorno

7 dicembre

Immacolata Regina del Cielo e della Terra

Riflessione

Sono tuo, oh Immacolata. Ti prego serviti di me per donare la serenità, il riposo e la pace di Dio alle anime inquiete di questi tempi.

O Maria concepita senza peccato originale

Riflessione sull’Immacolata Concezione a scelta da un libro che approfondisce questo santo dogma.

 

Tratto dal sito: Sanctus.pl

About the author

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.