About the author

Comments

  1. Al termine del secondo trimestre di gravidanza il feto misura circa 30 cm e pesa circa 700 grammi; lo sviluppo degli organi interni è completato, i lineamenti del volto sono ben definiti, la pelle è grinzosa ed è ricoperta in maniera uniforme da una sottile lanugine; le unghie sono ancora rudimentali, nel cervelletto inizia a svilupparsi la “corteccia”, ovvero la parte superficiale, che si completerà un anno e mezzo dopo la nascita.

  2. Alla tredicesima settimana di gestazione si entra regolarmente nel secondo trimestre di gravidanza. La pancia comincia a vedersi e bisogna cominciare ad avere cura di mettere sempre una crema che prevenga le smagliature; l’utero cresce oltre il bacino e inizierà a comprimere la vescica, cosa che costringerà ad andare spesso in bagno.

  3. Al termine del secondo trimestre di gravidanza il feto misura circa 30 cm e pesa circa 700 grammi; lo sviluppo degli organi interni è completato, i lineamenti del volto sono ben definiti, la pelle è grinzosa ed è ricoperta in maniera uniforme da una sottile lanugine; le unghie sono ancora rudimentali, nel cervelletto inizia a svilupparsi la “corteccia”, ovvero la parte superficiale, che si completerà un anno e mezzo dopo la nascita.

  4. I primi movimenti fetali vengono avvertiti dalla mamma all’inizio di questo periodo se si tratta di un secondo bimbo, o alla fine se si tratta della prima gravidanza. I primi movimenti vengono percepiti come un guizzo di pesce o un frullio d’ali. È bene iniziare un corso di preparazione al parto o almeno fare esercizi fisici idonei con regolarità.

  5. Il travaglio durerà meno? Ecco una bella notizia: il travaglio sarà effettivamente più corto. In genere, i tempi risultano dimezzati. Il che significa che se una donna, nella gravidanza precedente, aveva affrontato un travaglio di parto di sei ore, con il secondo se la potrebbe cavare con tre. E se non intervengono complicazioni, anche la fase espulsiva sarà più breve.

  6. Durante questo trimestre il tuo peso aumenterà di circa ½ kg alla settimana, per cui dovrai aggiungere circa 300-350 calorie alla tua normale dieta giornaliera. Cerca di pianificare in anticipo i pasti del giorno, in modo da essere sicura di assumere tutti i componenti nutrizionali di cui hai bisogno.

  7. È normale per una donna nel secondo trimestre essere un po’ smemorata o avere problemi di concentrazione. Per molte donne, le emozioni iniziano a stabilizzarsi durante il secondo trimestre. Quando iniziate a vedervi la pancia e poi cominciate a sentire il bambino muoversi, la gravidanza diventa più reale ed emozionante.

  8. I primi movimenti fetali vengono avvertiti dalla mamma all’inizio di questo periodo se si tratta di un secondo bimbo, o alla fine se si tratta della prima gravidanza. I primi movimenti vengono percepiti come un guizzo di pesce o un frullio d’ali. È bene iniziare un corso di preparazione al parto o almeno fare esercizi fisici idonei con regolarità.

  9. Alla tredicesima settimana di gestazione si entra regolarmente nel secondo trimestre di gravidanza. La pancia comincia a vedersi e bisogna cominciare ad avere cura di mettere sempre una crema che prevenga le smagliature; l’utero cresce oltre il bacino e inizierà a comprimere la vescica, cosa che costringerà ad andare spesso in bagno.

  10. Il travaglio durerà meno? Ecco una bella notizia: il travaglio sarà effettivamente più corto. In genere, i tempi risultano dimezzati. Il che significa che se una donna, nella gravidanza precedente, aveva affrontato un travaglio di parto di sei ore, con il secondo se la potrebbe cavare con tre. E se non intervengono complicazioni, anche la fase espulsiva sarà più breve.

  11. Sei alla 14ª settimana di gravidanza, l’inizio del secondo trimestre. Nel secondo trimestre, molti dei disturbi iniziali della gravidanza, come le nausee mattutine, scompariranno e comincerai a recuperare le forze e a sentirti come prima di rimanere incinta.

  12. Il tuo bambino ha dodici settimane e siamo ormai nel secondo trimestre! Il feto comincia a fare pratica di inspirazione e di espirazione per quando verrà alla luce; ora riceve l’ossigeno direttamente dal cordone. Finalmente puoi scoprire se aspetti un maschio o una femmina! La pancia comincerà a vedersi. Bevi di più e mangia frutta e verdura. Ti sentirai piena di energia!.

  13. Nel secondo trimestre, come in tutta la gravidanza, è molto importante che mangiate con calma, evitiate di spizzicare fuori dai pasti e cercate di fare esercizio fisico. Il secondo trimestre è anche il periodo delle famose voglie . Cercate di ascoltare il vostro corpo e di assecondare, nel limite del possibile, le vostre voglie, evitando quelle pericolose come il sushi. Per qualsiasi dubbio o perplessità circa la vostra dieta, rivolgetevi tranquillamente al vostro medico di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.