Sabato III settimana – Non lasciamoci prendere dalla tristezza di fronte al cumulo delle nostre frequenti cadute.

Quaresima giorno per giorno
Quaresima giorno per giorno
Sabato III settimana - Non lasciamoci prendere dalla tristezza di fronte al cumulo delle nostre frequenti cadute.
/

Il Vangelo di oggi ci propone due atteggiamenti diversi nella preghiera. Non basta “sentirsi a posto” come il fariseo, serve un atteggiamento di accettazione della verità su quello che siamo qui ed ora. Solo chi vive nella verità può essere libero di entrare nello stato profondo di preghiera che non è altro che la relazione sincera con Dio e con il prossimo.
Alcune domande di aiuto per la meditazione personale:° Come è la tua preghiera? Di solito preghi come il fariseo o come il pubblicano?° Ti succede di “sentirti a posto” e aspettare parole di lode da parte del Signore?° Cosa potresti fare perché la tua preghiera diventi più sincera?
Proposito del giorno: Pregare con il cuore davanti al Santissimo Sacramento.

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.