Martedì Santo – Tutti noi siamo simili a Pietro: capaci di codardia quando qualche sofferenza spunta sul nostro cammino.

Quaresima giorno per giorno
Quaresima giorno per giorno
Martedì Santo - Tutti noi siamo simili a Pietro: capaci di codardia quando qualche sofferenza spunta sul nostro cammino.
/

Sono coraggiose le parole di Pietro: “Darò la mia vita per te!”. Alcune ore dopo rinnegherà il suo Maestro per ben tre volte. Tutti noi siamo simili a Pietro in questo: pieni d’entusiasmo quando tutto va bene, capaci di codardia quando qualche sofferenza spunta sul nostro cammino. Pietro dovrà fare i conti con la sua debolezza e si pentirà per tutta la vita della sua codardia.Noi siamo chiamati oggi ad affrontare la nostra povertà spirituale. Siamo deboli e come tali possiamo cadere in qualsiasi momento. L’unico che ci può salvare è Gesù. Dobbiamo tenere stretta la sua mano e non separarci mai da lui, neanche quando questo significa dover portare la croce insieme al Signore.
Alcune domande di aiuto per la meditazione personale:° Ti fidi più di te stesso o di Dio?° Mantieni le promesse che fai agli altri?° Cosa significa per te aiutare Gesù a portare la croce?° Ti vergogni delle tue debolezze? Le nascondi da altri e da Dio?
Proposito del giorno: Meditare sulle parole di Pietro: “Darò la mia vita per te!”. Al posto di Pietro cosa avremmo risposto a Gesù?

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.