Itinerari di fede e montagna

ISBN 978-88-8424-438-3

Autore: Alfredo Tradigo

Pagine: 304

Copertina rigida

Leggi un estratto dal libro:

Disponibile anche in formato digitale (epub e kindle)

 24,00

COD: 623 Categoria: Tag: , , , ,

La montagna per sua natura ha sempre avuto un aspetto attrattivo e un grande legame simbolico con il mondo della Bibbia e con la fede cristiana. Nel presente volume sono magistralmente presentati i principali aspetti di questo millenario rapporto con grande ricchezza di fotografie anche inedite.

Temi trattati:

– la montagna nella Bibbia, Sinai, Oreb, Monte Carmelo Ararat. Punti di incontro con Dio;
santuari d’alta quota, luoghi santi sulle cime dei monti dove fede e memoria si incontrano;
– un Papa in Adamello, Giovanni Paolo II teologo della montagna;
– i Papi alpinisti, Pio XI, Giovanni Paolo II;
santi e beati alpinisti, don Carlo Gnocchi, don Gnifetti, Contardo Ferrini;
– la picozza di Frassati, il beato Pier Giorgio Frassati ha scalato molte cime;
Croci di vetta, punti di arrivo sulle cime e simboli di fede e vita;
– l’esperienza della Giovane Montagna, associazione e rivista nata ai primi del 900;
– la montagna nell’arte, lo sguardo degli artisti, da Leonardo a Cézanne;
preghiere e canti di montagna, (preghiere e cori alpini);
sacri Monti luoghi di preghiera, luoghi di preghiera eretti tra il XVI e il XVII secolo;
alpini testimoni di fede, il più antico corpo di fanteria da montagna del mondo.

Un libro riccamente illustrato per tutti gli amanti della montagna. Una lettura avvincente per quanti vogliano scoprire quanti legami ci siano nella storia tra fede e montagna.La prefazione è del card. Gianfranco Ravasi.

Autore: Alfredo Tradigo giornalista, scrittore e poeta milanese è autore di numerose pubblicazioni tra cui Icone e santi d’oriente, L’uomo della Croce (San Paolo) e per l’editrice MIMEP: I Miei santi di Angelo Montonati.

Incontro con l'autore: Alfredo Tradigo

Peso 1300 g
Dimensioni 19 × 26 cm

3 recensioni per Per salire bisogna crederci

  1. suor Dolores

    Luoghi dell’Infinito, gennaio 2019

    Sulle vette, con la fede nello zaino

    La fatica del corpo, la leggerezza dello spirito. Scalare è atto dal valore simbolico: significa ampliare gli orizzonti, abbracciare la natura, porsi in comunione con chi già mosse gli stessi passi. Gli Alpini che difesero i confini, tanti giovani coi loro educatori, e poi esploratori, sacerdoti, papi, santi… Sui monti si vede splendere anche tanta umanità.

  2. suor Dolores

  3. suor Dolores

    null

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.