ISBN 978-88-8424-550-2

Autore: Antonio Gargallo Gil

Pagine: 224

Leggi un estratto dal libro:

 14,00

COD: 649 Categoria: Tag: , , ,

Con la forma letteraria del romanzo l’autore ci presenta la storia di una giornalista, Cristina, che ha perso l’entusiasmo di vivere. La tristezza e la solitudine attecchiscono in lei con una tale forza, che vuole perfino morire per smettere di essere spettatrice della propria vita, finché il destino la sorprenderà attraverso una persona molto speciale: Naim, uno psicologo proveniente da Nazareth con cui effettuerà una terapia poco convenzionale e che le consentirà di conoscere l’essenza della verità e della vita, mediante la contemplazione e la psicologia dell’uomo più felice di cui si abbia notizia sulla faccia della Terra: Gesù di Nazareth. Estrema leggibilità e scorrevolezza del testo che coinvolge il lettore nella esperienza esistenziale della protagonista nel recupero della piena coscienza di sè.

Il libro è stato pubblicato in Spagna dalla Editrice San Pablo.

Autore: Antonio Gargallo Gilè nato a Teruel nel 1976. Laureato in lingue e interpretazioni degli idiomi. Autore di vari titoli di successo in Spagna: Le tracce occulte di Dio, Non c’è un’altra volta, Lo psicologo di Nazaret. Coltiva molti interessi come lo studio del Cammino di Santiago, lo studio delle lingue, i viaggi e la psicologia.

Peso 350 g
Dimensioni 14.5 × 21 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lo psicologo di Nazareth”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.