ISBN 978-88-8424-553-3

Autore: Tiziano Viganò

Pagine: 368

 12,00

Romanzo storico ambientato al tempo delle scorrerie saracene sulle coste italiane prima della battaglia di Lepanto.

Il punto di vista originale da cui parte il racconto è quello di un cristiano catturato e reso schiavo dai saraceni e per opportunità convertitosi all’islam. Con dovizia di particolari e situazioni avvincenti davanti agli occhi del lettore scorre la vita concreta dei prigionieri rapiti dai musulmani così come avveniva in quei tempi nei territori dominati dalla mezzaluna.

Tutto attraverso il racconto del protagonista che, di nuovo catturato in battaglia ma stavolta dai Genovesi cristiani deve difendersi in un processo per essere riammesso alla comunione della Chiesa cattolica.

Autore: Tiziano Viganò insegnante di scuola secondaria inferiore, educatore e guida di gruppi giovanili. è al suo terzo romanzo con MIMEP e conferma in pieno la sua grande capacità di unire storie avvincenti con dovizia di documentazione storica.

Peso 510 g
Dimensioni 14.5 × 21 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La scimitarra e la spada”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.