ISBN 978-88-8424-451-2

Autori: don Massimo Astrua, Corrado Gnerre

Pagine: 160

Leggi un estratto dal libro:

 10,00

Il libro si compone di due parti: nella prima si ripresenta una accurata esposizione della Dottrina sociale della Chiesa dalla Rerum Novarum alla Centesimus Annus scritta con grande capacità divulgativa dal fondatore di MIMEP don Massimo Astrua.

Il tema centrale è sempre la dignità dell’uomo qualunque funzione svolga.

La persona umana e la sua dignità sono sempre al centro di ogni rapporto di lavoro, di produzione di beni materiali e della giusta remunerazione del capitale investito.

Nella seconda parte il professor Corrado Gnerre si sofferma sulla enciclica Caritas in Veritate del 29 giugno 2009 scritta da papa Benedetto XVI in cui tutti i temi sociali legati alla dottrina sociale della chiesa ruotano attorno al concetto che non ci può essere vera carità o amore all’uomo senza verità.

Autori: Don Massimo Astrua fondatore dell’editrice MIMEP-DOCETE. Allievo e amico di mons Enrico Galbiati insigne biblista e ispiratore di molti progetti editoriali di MIMEP.
Corrado Gnerre docente di Antropologia filosofica presso l’Università Europea di Roma. Autore di numerosi libri tra cui con MIMEP nel 2014 Il catechismo del pallone.

Peso 200 g
Dimensioni 12 × 19 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dottrina sociale della Chiesa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.