La beata Giulia Salzano e la spiritualità del Sacro Cuore – volume 8 

ISBN 978-88-8424-102-3

Autore: Massimiliano Taroni

Pagine: 96

 3,00

Un libretto non grande, come tutti di questa serie, inizialmente tratta della storia della vita della beata Giulia Salzano, nata nei pressi di Napoli il 13 ottobre 1846. Durante la fanciullezza soffrì molto. Infatti morirono il fratello, il padre e poi altri due fratelli. Ricevette l’istruzione complessiva e religiosa in una scuola di suore, successivamente iniziò a lavorare come insegnante. Aiutava i bambini abbandonati, lavorando nelle scuole gestite dalle autorità provinciali. Compì la sua missione con grande passione. Contemporaneamente collaborò con la parrocchia insegnando ai bambini la preghiera e le fondamentali verità di fede. Nel 1880, in conseguenza del suo grande desiderio di dedicarsi alla lode del Cuore di Gesù, nacque un gruppo di ragazze le quali continuavano il lavoro catechetico e contemporaneamente formarono una comunità simile ad una congregazione di suore. Così nacque la Congregazione delle Suore Catechiste del Sacro Cuore.

La collana offre sussidi pastorali per veglie, ritiri, celebrazioni, momenti di preghiera comunitaria e meditazione-preghiera personale, sul filo conduttore della spiritualità del Sacro Cuore di Gesù.

Peso 83 g
Dimensioni 11 × 17.5 cm