Dare voce a chi non ha voce

ISBN 978-88-8424-455-0

Autore: Michele Aramini

Pagine: 288

Leggi un estratto dal libro:

Disponibile anche in formato digitale (epub e kindle)

 10,00

Questo libro vuole dare voce a chi non ha ancora una voce per difendersi. La diffusione della pratica abortiva in gran parte dei Paesi del mondo, ha fortemente indebolito la sensibilità delle coscienze dei nostri contemporanei a riguardo della protezione dell’embrione. Per questo bisogna fare chiarezza nel campo bioetico. E’ molto importante approfondire i temi fondamentali della bioetica della vita nascente, per conoscere la sostanza delle questioni e i principi etici che devono regolarle.

La saggezza nel campo bioetico consiste nel fatto che nessuno può adoperare la persona come mezzo, neppure i genitori. I genitori se hanno vero desiderio di mettersi a servizio della vita, sanno che non hanno diritto al figlio sano, ma hanno diritto a tutte le cure possibili per il loro figlio eventualmente malato.

Autore: Michele Aramini è presbitero dell’arcidiocesi di Milano. E’ docente di teologia morale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Segue da molti anni gli ambiti della bioetica, della pastorale sanitaria e della famiglia.

Peso 320 g
Dimensioni 12 x 19 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bioetica della vita nascente”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.