Libro + DVD

ISBN 978-88-8424-170-2

Autore: don Massimo Astrua

Pagine: 32

 12,00

Negli ultimi due secoli la storicità dei Vangeli (e quindi la storicità di Cristo) ha subito il più potente attacco della storia ad opera degli illuministi tedeschi, da Reimarus a Bultmann. Ma la montagna dei loro lodatissimi volumi, fondati tutti sul pregiudizio che “i miracoli non sono possibili”, e sull’asserto indimostrato che “i Vangeli sono stati scritti tra il 70 e il 100 dopo Cristo, oggi e crollata miseramente e per sempre.

Le armi di questa vittoria sono la nuova analisi filologica dei testi evangelici che li riporta a tempi vicinissimi a Cristo; e l’urto potente di fragili e leggeri frammenti di papiro che, come la piccola pietra di cui parla il profeta Daniele, hanno ridotto in polvere la grande statua impastata di “eruditissime menzogne”.

Peso 200 g
Dimensioni 13.5 × 19 cm