ISBN 978-88-8424-137-5

Pagine: 48

 2,00

Le domande a cui l’autore cerca di rispondere sono molto usuali, e così questo libretto è particolarmente utile per ogni cattolico veramente consapevole della propria fede.

Ecco alcune delle domande: sono credente ma non mi vanno i preti, perché i preti non possono sposarsi, il Vaticano è pieno di soldi, non è povero come richiede il Vangelo, non si sa chi ha scritto i Vangeli (chi me lo garantisce?), si può essere credenti o persone oneste ma non credenti senza bisogno di andare in Chiesa, non posso credere ai Misteri (Incarnazione, Trinità, Resurrezione sono storie da preti), la Chiesa non deve interessarsi di politica e delle cose dell’uomo (aborto, divorzio, educazione dei figli, ecc…), che cosa c’entra la Religione con la scuola?, tutte le religioni sono uguali (perché credere alla nostra?), la Chiesa è contro la Scienza (si veda Galileo), l’Inquisizione: una pesante colpa sulla Chiesa, i Borgia e i Papi con i figli, siete fanatici, io prego per conto mio (a che cosa serve pregare assieme?), il mondo ha bisogno di cose pratiche (a che cosa serve pregare?) l’inferno e il diavolo sono storielle e simboli, perché il Papa viaggia tanto? (quei soldi non potrebbero essere distribuiti ai poveri?).

Peso 46 g
Dimensioni 11 × 17.5 cm