ISBN 978-88-8424-425-3

Autore: Fabio Franceschetti

Pagine: 560

Leggi un estratto dal libro:

Disponibile anche in formato digitale (epub e kindle)

 14,00

La storia narrata dal romanzo si svolge nell’anno 877 in una Europa cristiana assediata da Normanni e saraceni e divisa al suo interno da lotte di potere.

Accanto a episodi storici l’autore descrive vicende di fantasia mettendo in rilievo anche la crisi culturale e spirituale della società di allora simile a quella di oggi, l’abbandono delle radici cristiane per interesse politico ed economico, l’uso del potere e della forza come strumenti di dominio, l’avanzare dell’irrazionalità del neopaganesimo e dell’occultismo.

Cinque cavalieri cristiani e la protagonista, la Contessa di Ferro, tengono vivi gli ideali di libertà e di fede cristiana e, tra mille avventure, battaglie e pericoli riescono a respingere i Normanni invasori liberando le terre occupate nel nord dell’Italia.


Autore: Fabio Franceschetti, pedagogista, è al suo primo romanzo storico. Vive e lavora a Piacenza.

Peso 550 g
Dimensioni 14.5 x 21 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La contessa di ferro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *